Il Conto Termico è un meccanismo di agevolazione che ha l’obiettivo di incentivare gli interventi volti ad aumentare l’efficienza energetica degli edifici e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Tra gli interventi incentivati vi le sostituizioni di stufe caminetti e caldaie a legna pellet o gasolio con nuove stufe, camini e caldaie a biomassa.

Gli incentivi si ottengono facendo richiesta al GSE (Gestore dei Servizi Energetici), che disciplina le modalità di accesso agli incentivi. Pur esistendo dal 2012, il Conto Termico è un incentivo ancora largamente da sfruttare!

Ogni anno per il Conto Termico sono stanziati 700 milioni di euro.

Gli incentivi ottenuti nel 2018 sono stati pari a circa 148 milioni (21%).